TOP

Spirito di squadra nello sport:
come alimentarlo

È bello e liberatorio correre da soli, con il vento tra i capelli e la natura intorno… ma farlo in gruppo? E se sei proprio tu a trascinare tutti nella corsa migliore della loro esperienza sportiva? La risposta è semplice: il rendimento dell’intero gruppo, compreso il tuo, è notevolmente migliore. Il tuo Smart Coach Lucky ti spiega come e perché lo spirito di squadra nello sport è così importante e come si può “alimentare”. Avrai già colto il doppio senso!

Cosa significa davvero spirito di squadra nello sport

Ti ho già raccontato di quanto lo sport e la salute siano legati a una crescita corretta, così come questo circolo virtuoso si unisce al più bello dei modi per incontrarsi. Conoscere se stessi passa anche dall’incontro con gli altri. Fidarsi della propria natura e allo stesso tempo anche di qualcuno che ci è vicino: questo è fare squadra. Ti è mai capitato di allenarti con le tue compagne o i tuoi compagni, magari fare una schiacciata vincente e subito dopo unirti a loro in un bell’abbraccio collettivo? È un’esperienza assolutamente unica. Per quanto sia stimolante e soddisfacente praticare sport in autonomia, ti posso assicurare che farlo in squadra e godersi insieme il momento di quiete dopo lo sforzo è una delle sensazioni più appaganti che possa capitare di provare. Quelle che si stringono attraverso lo sport sono fra le amicizie più profonde e durature della vita. È altrettanto vero che lo spirito di squadra può nascere anche fra persone che semplicemente condividono lo stesso spazio e lo stesso momento di attività. Anche se ti cimenti in uno sport individuale oppure ti alleni in palestra, è molto probabile che tu possa sperimentare un’atmosfera di solidarietà e collaborazione con coloro che ti circondano. È questo il bello dello sport: unisce anche persone che potrebbero restare ai lati opposti della vita e della quotidianità.

Tutto il bello dello stare in gruppo

Imparare a confrontarci con persone diverse da noi è una risorsa essenziale per ogni ambito della nostra vita: ci insegna a essere leali, a comprendere ciò che provano gli altri, a combattere per raggiungere l’obiettivo che vediamo di fronte a noi. Hai mai percepito la forza che deriva dall’incoraggiare qualcuno o esserne incoraggiati? È così che lo spirito di squadra nello sport ci permette di arrivare al traguardo. Allenarsi insieme, giocare insieme, vincere o perdere, ma sempre insieme: tutto questo ci dà la possibilità di subire meno lo stress e perfino di ottimizzare le nostre performance. E se la vittoria è stata particolarmente importante, non si tratterà di una celebrazione passeggera: diventerà una ricorrenza da festeggiare sempre in gruppo, per rivivere l’esperienza e crearne di nuove. Fare squadra nello sport è anche un piccolo corso accelerato di educazione civica, che permette di vivere il valore di regole condivise… divertendosi.

Cosa possono fare alimentazione e sport per farti stare bene in gruppo

Sapevi che oggi si usa anche nelle aziende creare spirito di squadra facendo sì che le persone cucinino insieme? Pensa anche soltanto alla possibilità di scoprire cosa si mangia in un luogo lontano da noi migliaia di chilometri… forse ci sembrerebbe di conoscere quei popoli più da vicino, anche se non in senso fisico. Dividere il pasto con qualcun altro significa dare la propria fiducia, esattamente come nello sport. Quindi è possibile che alimentazione e sport ci aiutino a fare davvero gruppo? Assolutamente sì! La parola d’ordine è proprio questa: condivisione. Se poi è cibo sano e salutare a essere condiviso, il vantaggio è doppio. Dopo l’allenamento di squadra, fermati con le tue compagne o i tuoi compagni e fate insieme una bella merenda per riacquistare le energie che avete speso. La frutta da bere, rigorosamente senza zuccheri aggiunti, è la soluzione ideale: ed è anche facile da condividere! Possono anche essere preparati in cucina. Scopri come fare il succo di frutta fatto in casa. Ma non c’è solo il post-allenamento o post-gara. Uno dei momenti più belli da passare insieme alla tua squadra è la cena, liberi da impegni e pronti a ridere insieme. Senza però dimenticare che questo pasto è molto importante nella giornata di uno sportivo e va quindi attentamente bilanciato. Ora che sai come nutrire il tuo spirito di squadra, con la pratica e con la tua disposizione d’animo, puoi gustare tutte le sfumature della condivisione!

In collaborazione con Andrea Lucky Lucchetta, Capitano della Nazionale Italiana di Pallavolo Campione del Mondo del ’90, consulente federale FIPAV e Smart Coach

Andrea Lucky Lucchetta è l’ex Capitano della Nazionale Italiana di pallavolo e ha fatto parte della cosiddetta generazione di fenomeni che ha vinto per 3 volte consecutive il campionato del mondo del 1990. Successivamente al suo ritiro, Andrea Lucchetta si dedica, oltre che alla carriera di telecronista sportivo, a diversi progetti che coinvolgono le giovani generazioni. È infatti ideatore e co-produttore della serie animata Spike Team realizzata con Rai Fiction e del docu-reality Spike Girl – Schiacciatrici trasmesso su Rai Sport.