TOP
ricetta per preparare il risotto con scorzonera e rosmarino

Ricetta risotto con scorzonera e rosmarino

Il risotto con scorzonera ha un gusto particolare e delicato. Un primo piatto biologico cremoso e perfetto per tutte le occasioni.

Dal sapore nocciolato, ricca di sali minerali e vitamine, la scorzonera è una radice un po’ laboriosa da pulire ma donerà una marcia in più al vostro risotto. Scopriamo come preparare la ricetta di questo risotto con scorzonera e rosmarino.

Non Vegan

Difficoltà

Facile

Senza lattosio

Tempo di preparazione

20 minuti

Senza glutine

Tempo di cottura

25 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di riso Carnaroli
  • 300 g di scorzonera biologica
  • 700 ml brodo di verdura
  • 1 scalogno biologico Almaverde Bio
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Succo di mezzo limone biologico Almaverde Bio
  • 2 rametti di rosmarino e qualche ciuffo tenero per decorare
  • Olio extra vergine di oliva
  • Q.b sale e pepe bianco

riso per preparare la ricetta del risotto con scorzonera e rosmarino scorzonera da usare nella ricetta del risotto con scorzonera e rosmarino

Preparazione

  1. Preparate un brodo di verdura con un paio di rametti di rosmarino.
  2. Lavate la scorzonera dalla terra, pelate le radici e immergetele in una ciotola riempita con acqua fredda e succo di limone. Usate i guanti perché le radici appena pelate rilasciano un liquido viscoso e appiccicoso (tipo resina) che macchia.
  3. Prelevate una radice alla volta e tagliatela a rondelle sottili, circa mezzo centimetro di spessore, poi rimettetele nell’acqua e limone.
  4. In una casseruola a fondo spesso, mettete: lo scalogno tritato finemente con 2 cucchiai di olio e la scorzonera ben scolata.
  5. Rosolate 5 minuti a fuoco dolce.
  6. Unite il riso e fatelo tostare. Aggiungete il vino, appena evapora unite 3 mestoli di brodo bollente.
  7. Proseguite la cottura per 18 minuti, dal momento della tostatura del riso, continuando ad aggiungere il brodo appena si asciuga quello precedente.
  8. A fine cottura spegnete il fuoco e aggiungete al risotto con scorzonera: mezzo mestolo di brodo, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale, una grattata di pepe e il parmigiano.
  9. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti. Il risotto con scorzonera deve rimanere cremoso ed avvolgente.
  10. Impiattate il risotto con scorzonera e rosmarino e aggiungete su ogni piatto qualche rametto tenero di rosmarino.

 

 

Un’idea in più

Per una variante più gustosa, aggiungete un trito di salvia e rosmarino a metà cottura del risotto con scorzonera e rosmarino.

Se i risotti sono il vostro comfort food preferito, provate il risotto con cavolo nero oppure il risotto agli asparagi verdi. Due ricette saporite per mangiare sano e approfittare di tutti i benefici della verdura con gusto.