TOP

Risotto con cavolo nero e patata dolce

Il cavolo nero, principe della cucina toscana e ricco di vitamine e antiossidanti, è l’ingrediente ideale per preparare questo risotto, gustoso e saporito. L’aggiunta della patata dolce, chiamata anche batata, renderà ancora più cremosa e saziante la ricetta di questo primo piatto biologico.

Scopriamo come preparare il risotto con cavolo nero e patata dolce, un piatto salutare e ricco di gusto.

Non Vegan

Difficoltà

Facile

Senza lattosio

Tempo di preparazione

10 minuti

Senza glutine

Tempo di cottura

20 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 g di riso Carnaroli
  • ½ mazzo di cavolo nero biologico Almaverde Bio
  • 1 patata dolce biologica Almaverde Bio
  • 750 ml di brodo di verdura
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Q.b di sale e pepe

cavolo nero bio per la ricetta del risotto con patata dolce patata dolce per preparare il risotto con cavolo nero

Preparazione

  1. Elimina le coste più dure del cavolo nero e tritate la parte più morbida delle foglie.
  2. Sbucciate la patata dolce e tagliatela a quadrotti.
  3. Tostate il riso a secco, versate il vino e fate evaporare.
  4. Aggiungete un mestolo di brodo bollente, il cavolo nero, la patata dolce e il sale.
  5. Continuate la cottura per 18 minuti aggiungendo altro brodo appena si assorbe.
  6. Spegnete il fuoco e mantecate il risotto con l’olio, il parmigiano, una grattata di pepe e mezzo mestolo di brodo.
  7. Fate riposare il risotto con cavolo nero per 2 minuti, poi servitelo ben caldo.

 

risottocon cavolo nero e patata dolce servito

 

Un’idea in più

Per rendere il vostro risotto con cavolo nero più saporito, sostituite il parmigiano con il pecorino. Se volete provare altri piatti di risotti biologici e originali, scoprite la ricetta del risotto agli asparagi verdi.

Il riso è l’ingrediente basilare per questa ricetta – scopri come viene coltivato il riso e le tante tipologie tra cui scegliere, come il riso nero o il più diffuso Carnaroli.