TOP
barattolo con passata di pomodoro e foglie di basilico

Come fare la passata di pomodoro in casa: ricette e trucchi

La passata di pomodoro è un condimento a base di pomodoro molto utilizzato nella cucina italiana. Si tratta di un prodotto ottenuto dalla spremitura di pomodori freschi.

Molto radicata nella cultura culinaria italiana, la passata di pomodoro è un condimento che dona sapore ai piatti di tutti i giorni, adatto per qualsiasi pasto. Ma sai esattamente come fare la passata di pomodoro? Scopri insieme a noi la ricetta per prepararla, 4 trucchi e suggerimenti per renderla perfetta e come creare deliziosi sughi a partire dalla passata di pomodoro.

COME PREPARARE LA PASSATA DI POMODORO IN CASA

Preparare una buona passata di pomodoro in casa richiede pochi sforzi e con un po’ di attenzione può essere fatta in modo perfetto.

 

Istruzioni di preparazione per la passata fatta in casa:

  1. Lavare i pomodori

    Assicuratevi di lavare per bene i pomodori, apriteli e rimuovete i semi.

    Lavare i pomodori

  2. Riempire la pentola senza acqua

    Prendete una pentola molto capiente ed inserite i pomodori senza semi e senza aggiungere acqua. Mettete la pentola sul fornello a fuoco lento mettendo il coperchio.

    Riempire la pentola con pomodori

  3. Mescolare ogni 4 minuti

    Mescolate ogni 4 minuti, l’obiettivo è far sì che i pomodori appassiscano.

    Mescolare

  4. Sanificare i barattoli

    Nel mentre, prendete i vasetti di vetro che userete per imbottigliare la passata e sanificateli. Per farlo, prendete una pentola capiente, metteteci dentro i barattoli con attorno dei canovacci per evitare che si spostino, mettete dell’acqua e fate bollire. Una volta raffreddati, metteteli a sgocciolare.

    Pentola per sanificare i barattoli

  5. Passare e colare i pomodori

    Una volta che i pomodori sono ripiegati su loro stessi, metteteli in un passaverdura e fate colare il sugo in un’altra pentola.

    Colare la passata

  6. Controllare la densità

    Guardate ora la densità della passata. Se vi sembra giusta, potete passare all’imbottigliamento nel vasetto sterilizzato. Se invece vi sembra troppo liquida, potete filtrarla con un colino in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Oppure potete renderla più densa mettendola sul fuoco.

    Passata densa nella pentola

  7. Riempire i barattoli

    A vostro piacere, potete mettere delle foglie di basilico nel barattolo di vetro. Successivamente versate la passata nel barattolo lasciando almeno tre centimetri dalla chiusura del vasetto.

    Barattolo con passata di pomodoro e foglia basilico

  8. Bollire i vasetti

    Infine, ribaltate i vasetti a testa in giù e metteteli nuovamente a bollire. In questo modo il prodotto sarà pastorizzato e sottovuoto.

    Pentola con acqua a bollire

  9. Controllare il sottovuoto

    Per controllare che il prodotto sia sottovuoto, premete sulla chiusura: non si dovrebbe sentire nessun rumore.

    Vasetto con coperchio

  10. Conservare in luogo fresco e asciutto

    Conservate la passata di pomodoro in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e dalla luce del sole.

    Barattoli con passata di pomodoro

 

Se non avete tempo per fare la passata di pomodoro in casa ma non volete rinunciare alla sicurezza e al gusto di una passata fatta con ingredienti biologici, potete trovare la passata di pomodoro in bottiglia da 700g e la passata di pomodoro in cartone da 390g nello shop di Almaverde Bio.

 

4 trucchi per fare una passata di pomodoro perfetta

Ci sono vari modi per rendere unica la vostra passata di pomodoro. Vediamo alcuni consigli su come fare una passata di pomodoro perfetta.

 

1. L’importanza degli ingredienti giusti: la scelta dei pomodori

I pomodori devono essere maturi e molto profumati, in questo modo sarete sicuri che sono molto gustosi. Preferibilmente, i pomodori dovrebbero essere biologici, ossia coltivati tramite tecniche completamente naturali e senza l’utilizzo di prodotti chimici. Per avere il totale controllo sull’origine del pomodoro, puoi usare gli scarti della spesa per coltivarlo direttamente in casa. Scopri come nel nostro articolo con le istruzioni per creare al meglio un orto in terrazzo fai da te.

 

2. La stagione: quando preparare la passata di pomodoro

La passata di pomodoro è un condimento perfetto per tutte le stagioni. Tuttavia, per ottenere il massimo dei benefici del pomodoro, sarebbe meglio usare pomodori che sono maturati durante l’inverno. Scopri la frutta e verdura di stagione invernale per ottenere il massimo delle proprietà nutritive.

 

3. Scegliere i contenitori giusti

I barattoli devono essere in vetro perché subiscono meno danni da calore e luce solare. È molto importante che la chiusura sia ermetica e abbia una capacità di 500ml per facilitare il processo di sottovuoto e una chiusura più sicura.

 

4. Come conservare in modo corretto la passata di pomodoro

Per motivi di igiene in cucina è importante sanificare il barattolo di vetro prima e dopo aver inserito la passata di pomodoro ed eseguire la procedura di sottovuoto. In questo modo, la passata di pomodoro sarà totalmente priva di batteri e aria, elementi che potrebbero danneggiare le proprietà del prodotto e di conseguenza portare a danni per la salute. Per ulteriori informazioni, potete leggere le linee guida per preparare le conserve pubblicate dal Ministero della salute.

pomodori rossi mature per fare la passata di pomodoro

DIFFERENZA TRA PASSATA E SUGO DI POMODORO

Spesso è poco chiara la differenza tra passata e sugo di pomodoro. Andiamo con ordine: la passata di pomodoro è un prodotto ottenuto utilizzando il pomodoro fresco e con un processo che permette al pomodoro di mantenere le proprie qualità organolettiche. Nel prodotto finale, tuttavia, non devono rimanere i pomodori interi.  Esattamente come la quinoa, è un prodotto totalmente privo di glutine ed è quindi adatto per i celiaci. Scopri che cos’è la quinoa e altri cibi per celiaci.

Il sugo di pomodoro, invece è un condimento dalla consistenza più liquida, preparato a partire dalla passata di pomodoro, a cui vengono aggiunti altri ingredienti, ed è ottimo per condire la pasta in un pranzo veloce e sano. Vediamo ora due ricette facili e veloci per preparare due sughi tradizionali con la passata di pomodoro fatta in casa.

Ricetta del sugo all’arrabbiata

Tempo di preparazione: 20 min

Ingredienti: un barattolo di passata di pomodoro; 2 spicchi d’aglio; 1 peperoncino; 60 ml di olio d’oliva; sale; 3 foglie di prezzemolo.

ciotola di sugo all'arrabbiata

  1. Per prima cosa tritate il peperoncino e mettetelo da parte.
  2. Mettete l’olio in una padella, aggiungete l’aglio e fatelo dorare.
  3. Aggiungete il peperoncino tritato al tutto. Dopo qualche secondo, toglietelo dalla padella.
  4. Aggiungete la passata di pomodoro e il sale alla pentola. Lasciate cuocere per 10 minuti
  5. Passati i 10 minuti, rimuovete gli spicchi d’aglio dal sugo (o lasciateli se preferite), tritateci sopra le foglie di basilico, e il sugo all’arrabbiata è pronto.

Sul nostro shop è disponibile il sugo di pomodoro all’arrabbiata fatto con ingredienti biologici.

Ricetta del sugo alle verdure

Tempo di preparazione: 20 min

Ingredienti per 4 porzioni: 350 ml di passata di pomodoro; 1/2 melanzana; 1 peperone; 1 zucchina; 1/2 cipolla dorata; olio d’oliva; sale; basilico

ciotola di sugo alle verdure con polpette

  1. Tritate la mezza cipolla e mettetela in una pentola con un po’ di olio. Lasciatela dorare per bene.
  2. Aggiungete alla padella la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fiamma bassa. Nel mentre, lavate la verdura.
  3. Tagliate a cubetti tutti gli altri ingredienti. Versate dell’olio in un’altra padella e aggiungete le verdure, lasciandole friggere per circa 10 minuti.
  4. Passato questo tempo, controllate se le verdure sono diventate morbide. Se non lo sono, lasciate friggere finché non raggiungono la consistenza desiderata.
  5. Aggiungete sale e basilico a piacimento, mescolate e rimettete il tutto su fuoco lento giusto il tempo di unire bene gli ingredienti. Successivamente, il sugo alle verdure sarà pronto.

Sul nostro shop è disponibile il sugo di pomodoro alle verdure fatto con ingredienti biologici.

Fonti:

  • Ministero della salute: linee guida per preparare le conserve http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_3_1_1.jsp?menu=dossier&p=dadossier&id=40