TOP

Come fare il succo di mela: semplice bontà da bere

Il succo di mela è una delle bevande più amate in Germania, dove viene chiamato Der Apfelsaft, e viene usato per la produzione di sidro di mele o dell’Apfelschorle -semplicemente dell’acqua gasata aggiunta a del succo di mele. Anche in Italia la produzione di mele e dei loro derivati è radicata nel territorio.

I succhi confezionati sono comodi e a portata di mano, ma spesso possono contenere un quantitativo eccessivo di zuccheri. L’alternativa ottimale è quella dei succhi di frutta fatti in casa, la cui preparazione è più semplice di quanto si possa pensare. Tra i succhi più amati troviamo proprio quello alla mela: vediamo come fare il succo di mela con 3 diversi e semplici metodi di preparazione.

Come fare il succo di mela: 3 tipi di preparazione

Alcune curiosità su come fare il succo di mela:

Le bevande di mele biologiche Almaverde Bio

Come fare il succo di mela: 3 tipi di preparazione

Come recitava quel detto? “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Seppur nella realtà non sia effettivamente così, la mela fa bene perché contiene vitamine C e del gruppo B, fibre come pectina e sali minerali. Soprattutto per i più piccoli, bere il succo di mela potrebbe rivelarsi un ottimo modo per aumentare il loro consumo di frutta.

Per preparare circa due litri di succo di mele fatto in casa si può scegliere tra tre metodi utilizzando i seguenti ingredienti:

 

Un vantaggio dei succhi di frutta fatti in casa è quello di poter eliminare lo zucchero dalla lista degli ingredienti. Un succo di mele senza zucchero sarà già dolce grazie alla materia prima di partenza, oppure grazie all’utilizzo di un sostituto dello zucchero bianco tradizionale (se vuoi saperne di più leggi il nostro articolo su come sostituire lo zucchero). Nel caso lo zucchero nel succo di mela fatto in casa venga sostituito o del tutto eliminato, il periodo massimo di conservazione del succo di mela sarà più breve.

Inoltre, è possibile variare la varietà delle mele: per esempio sostituire le Mele Gala Bio con le Mele Red Delicious Biologiche.

Il primo passaggio comune a tutti i metodi per fare il succo di mele in casa prevede la preparazione delle mele:

  • iniziate a sbucciare le mele e tagliarle a pezzetti
  • aggiungete il succo di limone per prevenire l’ossidazione del frutto

 

preparazione succo di frutta alla mela con bimby 

 

Come si fa il succo di mele in pentola: facile e accessibile

  • Versate l’acqua in una pentola grande e, nel caso vogliate dolcificare il succo, aggiungete lo zucchero o un suo sostituto
  • Una volta raggiunto il bollore, continuate a far bollire l’acqua per altri quattro minuti e aggiungete le mele
  • Dopo quattro ulteriori minuti di cottura lasciate raffreddare un po’ il composto

In questa fase del procedimento si aprono due alternative:

  • Potete frullare il tutto nel caso vogliate una bevanda più rustica
  • Potete filtrare il composto con un colino a maglia stretta per un succo di mela fatto in casa più leggero e limpido – vedremo poi come fare a riutilizzare la polpa in eccesso.

 

Come fare il succo di frutta alla mela con il Bimby o altri robot da cucina

Tra i vari elettrodomestici, il robot da cucina è sicuramente uno di quelli che semplifica maggiormente la vita e la preparazione di pasti e bevande. Scopriamo come fare il succo di frutta alla mela con il Bimby o altri robot da cucina:

  • Versate l’acqua e lo zucchero nel boccale del robot da cucina e impostate la temperatura a 100°C, per 10 minuti a velocità 2. Nel caso vogliate un succo di mela senza zucchero, anche qui, potete eliminarlo.
  • Passati i 10 minuti, aggiungete nel boccale le mele e il succo di limone. Fatto ciò, per tre minuti, fate partire il robot da cucina sempre a 100°C alla stessa velocità.
  • Al termine dell’ultimo passaggio, azionate il robot da cucina per un minuto alla velocità 10 per ottenere la bevanda di mela fatta in casa.

 

Succo di mela con estrattore: facile e veloce

  • Utilizzando un filtro a maglia stretta, inserite le fette di mela nell’estrattore
  • L’estrattore separa il succo pronto da bere dagli scarti

Una volta ottenuto il vostro succo di mele fatto in casa non resta che gustarlo, è perfetto per tutti i momenti della giornata. Alla ricerca di cosa abbinare alle uova? Il succo di mele può completare la vostra colazione equilibrata o pranzo arricchendolo di nutrienti e dolcezza. Oppure questo succo può anche essere utilizzato per la preparazione di dolci e di marmellate fatte in casa.

 

come fare il succo di mela

Alcune curiosità su come fare il succo di mela

Arrivati a questo punto, potrebbero essere utili alcuni suggerimenti aggiuntivi su come fare il succo di mela:  come conservarlo, quale tipologia di mele utilizzare e come evitare di sprecare gli scarti.

 

Un succo eccezionale con le mele biologiche

Grazie all’utilizzo delle mele biologiche si può ottenere un succo più buono, più rustico e ricco di sapore. In assenza di una propria produzione di mele, la frutta biologica è l’alternativa perfetta per preparare un succo di mele con più nutrienti: grazie all’assenza di sostanze chimiche di sintesi può essere mantenuta la buccia, garantendo un maggiore apporto di fibre nel succo di mela fatto in casa. Lo stesso discorso vale per la produzione di aceto di mele, non essendo un prodotto che necessita la cottura è preferibile usare mele biologiche non trattate. Scopri come fare l’aceto di mele in casa con la nostra guida passo dopo passo.

 

Come si conserva il succo di mela?

La conservazione del succo di mela fatto in casa dipenderà dalla presenza o dall’assenza dello zucchero e dal metodo di preparazione. Vediamo, nel dettaglio come si conserva il succo di mela:

  • Nel caso abbiate preparato il succo di mela con l’estrattore sarà meglio consumarlo al momento oppure si può conservarlo in bottiglie di vetro sterilizzate per un massimo di due giorni in frigo
  • Un succo di mele fatto in casa in pentola o con un robot da cucina può essere conservato per 3 o massimo 4 giorni in frigo. Nel caso vogliate prepararne una scorta che si conservi per tutto l’anno potete riporlo in bottiglie di vetro sterilizzate, bollite per trenta minuti in una pentola capiente con acqua. Quest’ultima preparazione garantirà l’assenza di batteri nella bevanda.

 

Un succo di mela senza sprechi

Nella preparazione del succo di mela in casa si ottengono come scarti la buccia nella fase di pulitura delle mele e la polpa dopo la cottura e l’estrazione del succo. Ma questi due ingredienti non vanno sprecati, ecco come riutilizzarli:

  • La polpa di mele può essere abbinata allo yogurt o a un porridge d’avena
  • La buccia può essere utilizzata per fare delle chips di mele in forno oppure, una volta essiccate, come profumatori per la casa (in questo caso sempre meglio affidarsi a mele biologiche, perché la buccia non è trattata con sostante chimiche di sintesi).

 

mela per preparazione bevanda alla mela

 

Le bevande di mele biologiche Almaverde Bio

Se non hai tempo per preparare il succo di mele in casa ma non vuoi rinunciare al gusto e al sapore genuino, puoi provare la bevanda alla mela di Almaverde Bio. Ottima per una veloce merenda a scuola e a casa, la bevanda alla mela di Almaverde Bio contiene l’80% di frutta senza l’aggiunta di zuccheri.

La percentuale di frutta minima del 12 richiesta dal D.P.R. 719/1958 e dai suoi successivi emendamenti è più che soddisfatta dal prodotto Almaverde Bio. Un prodotto senza coloranti e conservanti con una confezione rispettosa dell’ambiente.

Nel catalogo prodotti troverete anche la bevanda alla mela, arancia, carota e limone da 200ml in vetro, anch’essa senza zuccheri aggiunti con i soli benefici della frutta.

Fonti: